Flatnux 2 in arrivo!

Per il momento il mio sito personale http://johnrdorazio.altervista.org, che uso pi√Ļ che altro per la sperimentazione (non sono ancora arrivato ad usarlo come archivio personale), non √® molto accessibile… Infatti comincio a provare le prime versioni “beta” o test di una nuova versione di Flatnux che Alessandro Vernassa sta sviluppando. Non soltanto un ultimo aggiornamento, ma una riscrittura vera e propria. Pare che questa versione sar√† tutta basata sul nuovo motore (classe php) xml database scritto da Alessandro Vernassa, e dovrebbe pertanto presentare notevoli migliorie per amministratori di sito flatnux e soprattutto per sviluppatori flatnux.
La nuova versione user√† di default il mod rewrite per presentare all’utente finale url pi√Ļ “belle” da vedere, senza tutti i parametri per le variabili php GET.
Pare che darà anche la possibilità di caricare le sezioni via ajax, scelta oculata a mio parere perché velocizza il caricamento delle sezioni evitando di ricaricare ogni volta tutta la pagina durante la navigazione. Certo che non sarà semplice implementarlo in maniera completa e affidabile quando ci sono informazioni che vengono scambiate tra sezioni e blocchi per esempio.
Altra caratteristica √® che tutto il codice del CMS √® diventato rispettoso del XHTML strict, e direi che questo √® un ottimo passo in avanti perch√© gli standard del web stanno migliorando sempre e gi√† si comincia a guardare verso l’HTML5, che non √® per√≤ ancora del tutto definito. Intanto adeguarsi al XHTML strict √® una scelta molto utile, soprattutto quando ci si serve di strumenti serviti da API esterni (per fare un esempio, la “barra sociale” di Google Friend Connect richiede per forza un DOCTYPE XHTML strict, e cos√¨ anche le funzionalit√† XFBML di Facebook Connect).

Questo cambiamento potrebbe comportare per tutti i “flatnuxiani” un periodo di transizione onde aggiornare i propri siti alla nuova versione, perch√© non √® possibile installare la versione 2 come aggiornamento dal pannello di controllo, necessita di un’installazione “pulita”, ex novo. Pertanto bisogner√† transizionare i contenuti dai propri siti nella nuova installazione. Ci vorr√† un po’ di pazienza ma credo che ne varr√† la pena.

Una nota pertanto anche ai “parrocchiani” di San Lino, vorr√† dire che in un prossimo futuro anche il sito parrocchiale http://www.parrocchiasanlino.org (che non ha al momento aiuti per l’aggiornamento dei contenuti!) subir√† la transizione alla nuova versione del CMS, bisogner√† pertanto ri-elaborare i contenuti del sito.

Anch’io da parte mia dovr√≤ rivedere il tema “open social” che ho cominciato a sviluppare per Flatnux, per adeguarlo a Flatnux 2, considerando che anche le funzioni di base del CMS verranno ridefinite e la stessa struttura del CMS subir√† delle modifiche.

Seguir√≤ man mano lo sviluppo per aiutare Alessandro con osservazioni su eventuali errori / bug / correzioni da apportare, attendiamo speranzosi i risultati! Si possono scaricare le ultime versioni di test alla pagina http://flatnux.altervista.org/download.html.

3 Comments

  1. hans said:

    Ciao Don, sono Hans mi hai lasciato un mex su vallerano.blogspot.com il mio vero nome è Arnaldo e seguo il sito parrocchiavallerano.com con flatnux ed hop avuto tempo fà qualche problema ed ho chiesto anche a speloalex aiutandomi. Ma il problema era nella rgistrazione degli utenti, qualcuno inviava tramite codice malevolo delle registrazioni che mi riempivano gli utenti senza poi finire la procedura di registrazione. Ho letto che hai intenzione di fare un flatnux completo. (scherzando) muoviti che mi serve. non sono un programmatore, si faccio programmi in lotus approach anche abbastanza complessi ma non in php, uso flatnux e lo modifico per quello che mi serve. Comunque un saluto da qui, Vallerano (VT) vieni a trovarci. Dimenticavo ho un nuovo sito http://www.jolapiazza.com. Puoi contattarmi lì. Un saluto. Arnaldo

    lunedì, 14 Marzo 2011
    Reply
  2. Forse non ho spiegato nel post, non sono io che sto facendo la nuova versione di Flatnux √® sempre Alessandro Vernassa. Anche a me √® capitata l'iscrizione di utenti senza che passasse per il sistema di registrazione. Anch'io spero che la nuova Flatnux migliori da questo punto di vista…

    sabato, 26 Marzo 2011
    Reply
  3. Hans la nuova flatnux offre i captcha per avere un maggiore controllo sulla registrazione degli utenti. Vediamo se con questo passo in avanti aumenta la sicurezza su flatnux.

    lunedì, 24 Ottobre 2011
    Reply

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.